Ci presentiamo

Siamo Chiara e Alice, Ostetriche libere professioniste della provincia di Verona, ideatrici e fondatrici dell’ambulatorio ostetrico-ginecologico e associazione culturale mamagea.

Io sono Chiara

Ho sempre desiderato un lavoro che mi portasse a stretto contatto con i bambini, con l’energia e quell’indescrivibile gioia che solo i loro occhi sanno trasmettere. Ed è così che anni fa tra gli innumerevoli test di ingresso universitari, scelsi di tentare quello per il corso di Laurea di Ostetricia e con infinita soddisfazione riuscii a superarlo. Inizia così il percorso che mi porta oggi qui, a presentarmi a voi. Credevo di sapere e aver intuito che tipo di lavoro mi aspettasse, ma mi sbagliavo. Non avevo fatto i conti con il potere e la potenza delle donne. Eh si, perché sono proprio le donne il vero fulcro del mio lavoro, la benzina che mi spinge a dedicarmi con così tanta passione alla mia professione. Una volta conseguita la Laurea presso l’Università degli Studi di Verona con il massimo dei voti, decisi di ascoltare quella vocina dentro di me che mi suggeriva di uscire dalle strade conosciute, già battute da molte altre colleghe prima di me, di abbandonare l’ambiente ospedaliero e di esplorare nuovi percorsi. Perché l’ostetrica non opera solo in sala parto, opera ovunque sul territorio, presso ambulatori privati, dentro le vostre case. Ecco perché pochi mesi dopo la laurea, ho aperto partita iva e ho iniziato ad offrire la mia assistenza, il mio sostegno, la mia professionalità alle donne e alle mamme che mi avrebbero scelta. Dopo un primo anno di lavoro in autonomia, i miei progetti lavorativi hanno incontrato quelli di Alice, straordinaria collega e grande amica, nonché compagna di studi. Così nasce Mamagea. Una tappa fondamentale della mia crescita sia personale che professionale è stata la maternità, la mia maternità. Diventare madre, vivere sulla mia pelle l’esperienza della gravidanza, sentire dentro di me una vita crescere e scalciare, provare in prima persona la forza e la potenza delle contrazioni, mi ha avvicinata ancor più alle donne e mi ha resa ancor più consapevole dell’importanza che riveste l’ostetrica in un momento per loro così delicato e prezioso.

Io sono Alice

Mi sono laureata in Ostetricia all’Università degli Studi di Verona con 110 e lode nel 2012. Quando qualcuno mi chiede perché sono diventata ostetrica rispondo che nella mia anima penso di esserlo stata ancor prima del percorso di studi. Quarta ed ultima figlia, sono atterrata in questo mondo inaspettatamente, a molti anni di distanza dai miei fratelli. Diciamo che non ero “in programma”, ma quando i miei genitori e i miei fratelli hanno scoperto che stavo arrivando hanno fatto una gran festa! Sono cresciuta immersa nei generosi racconti di mia madre sulle gravidanze, le nascite e gli allattamenti dei miei fratelli, delle mie zie e nonne e di donne, ognuno con le sue diversità e difficoltà, ognuno con l’amore che meritava. Ancora oggi non mi stanco mai di ascoltarli! Sono stata allattata per ben 39 mesi (record direi!), lungo rapporto di amore e condivisione e mi ricordo benissimo, come fosse ieri, il momento in cui decisi che era arrivato definitivamente il momento di trasformare il contatto speciale con il seno di mia madre in un legame ancora più profondo, l’indipendenza. Incredibile quanto anche i bambini sanno fare le loro scelte secondo i loro bisogni naturali! E così la passione per questa meravigliosa professione mi ha portato qui oggi, ideatrice e titolare di Mamagea con Chiara, compagna di studi e splendida amica e collega. Come potevo non diventare ostetrica?